Carte prepagate le migliori del 2018

Carte prepagate le migliori del 2018

Carte prepagate le migliori del 2018 –  Scopriamo nel dettaglio cosa sono le carte prepagate, come funzionano e quali sono le più convenienti del 2018.

Cosa sono le carte prepagate?

Una carta prepagata è una carta “vuota” che deve essere caricata di denaro dall’utente prima di poter essere utilizzata.

A differenza delle carte di debito (Bancomat) e delle carte di credito (Visa, Mastercard, etc…) le carte prepagate non sono direttamente collegate al conto corrente e, quindi, non attingono da esso nel momento in cui si paga.

Rispetto alle altre due tipologie di carta, dunque, presentano numerosi vantaggi:

1) nel caso in cui la carta prepagata vi venisse rubata, non vi verrà prosciugato il conto ma solo l’importo che avrete caricato;

2) se avete le mani bucate, con la prepagata non rischiate di sforare e restare al verde andando sotto sul conto corrente;

3) si può ricaricare comodamente online, anche attraverso pratiche app;

4) non è necessario avere un conto corrente per disporre di una carta prepagata.

 

Come funzionano le carte prepagate?

A livello pratico le carte prepagate funzionano esattamente come bancomat e carte di credito:

si paga attraverso il pos e si ritira (fino ad un massimo giornaliero consentito che varia da carta a carta) dagli sportelli automatici.

Alcune prevedono un costo di gestione annuo, altre no.

Di solito c’è un limite alle somme che si possono prelevare e spendere in un giorno ma è un limite sufficientemente alto per normali acquisti quotidiani.

 

Le migliori carte prepagate del 2018 

1) Kje@ns Mastercard

Del circuito MasterCard, emessa da Webank.

Tra le migliori carte prepagate del 2018, questa si aggiudica l’oro in quanto è perfetta anche per i ragazzi grazie alla facilità di utilizzo.

Tra i principali vantaggi troviamo:

canone annuale Gratis per sempre;

– si possono spendere fino a 5000 euro al giorno;

– si possono prelevare fino a 500 euro al giorno;

-acquistare in tutto il mondo presso gli esercenti convenzionati Mastercard

– si possono personalizzare i limiti di utilizzo giornalieri distinti tra prelievi ATM, acquisti in negozi fisici e acquisti online;

– si può personalizzare il codice PIN tutte le volte che si desidera per una maggior sicurezza;

– permette di pagare “contactless” nei negozi abilitati e, nel caso di piccoli importi sino a 25 Euro, non sarà necessario digitare il codice PIN nè firmare la memoria di spesa.

 

2) Revolut

Un’altra ottima carta prepagata del circuito MasterCard è Revolut.

Ecco tutti i vantaggi di questa carta:

– canone annuale Gratis per sempre;

– nessun limite di spesa giornaliero;

– possibile prelevare fino a 200 euro al giorno;

 

3) Postepay

Tra le carte prepagate più in voga tra i giovani primeggia Postepay, del circuito VISA

Questa carta presenta i vantaggi di:

– fare shopping in Italia e all’estero e sui siti internet convenzionati VISA;

– poter prelevare contanti presso gli sportelli ATM, Postamat e bancari;

– nessun costo annuale di gestione;

– si possono spendere fino a 3500 euro al giorno;

– si possono prelevare fino a 250 euro al giorno;

– per i bambini e gli adolescenti tra i 10 e i 18 anni vi è un’apposita carta, la Postepay Junior, ideata specificamente per loro.

 

4) PayPal

Molto conosciuta e apprezzata è la carta PayPal del circuito Mastercard.

– Non ha costi di gestione annuali;

– si ricarica facilmente facendo un semplice bonifico online oppure con i contanti nei punti vendita autorizzati (tabaccai, bar, etc…)

– si possono spendere fino a 10000 euro al giorno e prelevare fino a 500 euro.

 

5) Widiba

Tra le carte prepagate del circuito VISA c’è Widiba, molto conveniente per le seguenti ragioni:

– si possono spendere fino a 10000 euro al giorno;

– si possono prelevare fino a 1000 euro al giorno;

– ha un costo annuale di appena 10 euro.

 

Questa carta è ideale per chi necessita di grandi somme anche per uso quotidiano.

Se ritieni interessante questo articolo: Carte prepagate le migliori del 2018, inel tuo social network preferito!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*